Anna Tatangelo Essere una donna: testo canzone

Canzone dedicata alla donne. Canzone di Anna Tatangelo Essere una donna.

Scopri quali sono le canzoni festa della donna.

Anna Tatangelo Essere una donna: testo

Con quegli occhi attenti
Come spilli ardenti
Mi frughi.
Come un lupo attendi
Dentro l’anima discendi
Indaghi sempre più.
Ti sembro quasi una farfalla
Un giocattolo una palla
Si da prendere.
Dimmi il tuo amore cosa vale
So che mi vedi come il miele
Da mangiare tu
Ma ti stai sbagliando sai
Io non sono una ciliegia
Essere una donna
Non vuol dire riempire solo una minigonna
Non vuol dire credere a chiunque se ti inganna.
Essere una donna è di più, di più, di più, di più
È sentirsi viva
è la gioia di amare e di sentirsi consolare
Stringere un bambino forte, forte sopra il seno
Con un vero uomo accanto a me
Essere guardata
E a volte anche seguita
Mi pesa.
Certi complimenti se son rozzi poi ti senti
Offesa.
Ti senti come una farfalla
Un giocattolo, una palla
Da prendere.
Ma non è amore poco vale
Sentirsi come il miele
Da mangiare no.
Ma ti stai sbagliando sai
Sono davvero un’altra cosa.
Essere una donna
Non vuol dire riempire solo una minigonna
Non vuol dire credere a chiunque se ti inganna,
Essere una donna è di più, di più, di più, di più,
Prechorus
Io non cerco un’avventura
Ma il compagno che vorrei
Che tra un bacio e una risata
Mi farà dimenticare
I problemi intorno a me,
Essere una donna
è vuol dire provare dentro veri sentimenti
E frenare il pianto e il dolore che tu senti
Essere di più, molto di più.