Broncopolmonite : Quali sonno le sue cause e i suoi sintomi?

La polmonite è un’infezione ai polmoni che si verifica a causa di batteri, funghi e virus presenti nei polmoni invece la broncopolmonite , conosciuta anche come polmonite lobulare, è un tipo di polmonite che causa anche un’infiammazione nei bronchi.

Chi ha la broncopolmonite può avere difficoltà nel respirare poiché le vie aeree sono quasi chiuse. A causa di questa infiammazione i polmoni non hanno abbastanza aria e i sintomi possono essere sia lievi che gravi.

Broncopolmonite sintomi nei bambini e negli adulti?

I sintomi della broncopolmonite sono simili a quelli della polmonite, ma possono diventare gravi in pochi giorni.

I sintomi solitamente sono i seguenti:

  • Tosse che fa salire il muco
  • Mancanza di respiro
  • Dolore al petto
  • Febbre
  • Sudorazione
  • Respirazione rapida
  • Brividi
  • Dolori muscolari
  • Mal di testa
  • Pleurite, ovvero un dolore al petto che è causato da una tosse eccessiva
  • Confusione e alcune volte delirio
  • Fatica

I sintomi possono essere più o meno gravi a seconda degli individui

Quali sono i sintomi della broncopolmonite nei bambini?

I bambini possono mostrare sintomi diversi. La tosse sicuramente è un sintomo comune a tutti, gli altri sintomi possono riguardare:

  • Irritabilità
  • Frequenza cardiaca rapida
  • Bassi livelli di ossigeno nel sangue
  • Febbre
  • Diminuito interesse a nutrire, mangiare o bene
  • Difficoltà a dormire

Alcuni casi di broncopolmonite sono causati da batteri. I batteri sono contagiosi e si diffondono tra le persone attraverso starnuti e tosse.

Ecco alcune cause batteriche della broncopolmonite più comuni:

  • Escherichia coli
  • Straphylococcus aureus
  • Influenza

Quasi sono i fattori di rischio per lo sviluppo della broncopolmonite?

I soggetti più a rischio sono le persone che hanno un età superiore a 65 anni e i bambini con età pari a inferiore a 2 anni. I soggetti che fumano, che hanno un sistema immunitario indebolito, che hanno malattie croniche o autommuni, il cancro.

Se si trovi in uno dei gruppi a rischio contatta il tuo medico.