Displasia broncopolmonare: cos’è?

Cos’è la displasia broncopolmonare ? La displasia broncopolmonare è una malattia polmonare cronica dovuta a ripetute lesioni polmonari che si sviluppa nei:

  • neonati
  • bambini prematuri
  • bambini affetti da patologie polmonari.

I neonati prematuri hanno pochissime sacche d’aria (alveoli) alla nascita. Gli alveoli che sono presenti tendono a non essere abbastanza maturi per funzionare normalmente, e il bambino richiede il supporto respiratorio per respirare.

Si tratta di bambini che hanno bisogno di un supporto ventilatorio. I bambini che hanno una displasia broncopolmonare respirano con difficoltà e la loro pelle appare bluastra.

In alcuni neonati gravemente colpiti l’aria impiega più tempo a uscire dai pomoni durante l’espirazione.

Se il vostro bambini manifesta questi sintomi consulta il medico.

I sintomi variano a seconda della sua gravità. Non esiste un test specifico per la diagnosi, né esiste una cura specifica. Tuttavia, ci sono trattamenti che aiutano a prevenire, ritardare o minimizzare i sintomi.  I bambini con displasia broncopolmonare non devono essere esposti al fumo di sigaretta e non devono trovarsi in prossimità di stufe elettriche.

Solitamente tendono a migliorare man mano che crescono.