Tra poco nascerà il tuo bambino? Ti trovi nel posto giusto: in questo articoli scoprirai tanti consigli utili per il periodo della maternità! Le prime settimane saranno difficili e non dormirai.

Hai deciso se andrai a lavoro o resterai a casa? Magari potresti trovare un giusto mix. E’ consigliabile andare al parco (o altri luoghi) e conoscere altre mamme con esigenze simili alle tue.

Ma cos’è il congedo di maternità? E’ il periodo durante il quale una donna non andrà a lavoro e il datore di lavoro ha l’obbligo di non chiedere la sua presente sul luogo di lavoro.

Il periodo va da 2 mesi prima della data presunta del parto a 3 mesi successivi al parto. Per avere questo diritto la lavoratrice deve presentare via telematica all’INPS la domanda di maternità.

In alcuni casi il congedo viene anticipato, come:

  • complicazioni della gravidanza
  • condizioni di lavoro che potrebbero far peggiorare la salute della donna. In questo caso la maternità può anche essere prorogata fino a 7 mesi dopo il parto.