Mutande post parto: tutto quello che c’è da sapere

Tra le cose di cui avrete bisogno una volta messo al mondo  la vostra magnifica creatura compaiono sicuramente le mutande post parto (un consiglio di cui ci ringrazierete subito e adesso vedremo il perché).

I giorni che seguono l’arrivo di un neonato in casa non sono meno impegnativi per il corpo della gestante, ancora provato dal parto e dal riassestamento fisico.

Mutande post parto: perché comprarle

Anche se la gioia di stringere il bebè tra le braccia è tanta e forte, la fase che precede il parto è altrettanto delicata per una neo-mamma, la quale dovrà fare sicuramente i conti con un senso di spossatezza e disorientamento.

Quello di cui potreste avere bisogno, in questa delicatissima fase, è dell’intimo comfort.

A che cosa servono

Le mutande post parto sono ideate proprio per questo: per favorire nella neo mamma tutto il comfort di cui ha bisogno.

Comode, pratiche, elastiche e non stringenti: le mutante post parto riescono contenere perfettamente il pancino “avanzato” dalla gravidanza e anche le perdite che capitano nel post parto.

Come riconoscerle

Sul mercato esistono tantissimi modelli di biancheria intima post parto. Alcuni sono non solo traspiranti e contenitivi ma anche assorbenti post parto, così da prevenire il rischio di perdite.