Sensazione di solletico: cause

Il solletico è una reazione fisiologica involontaria, determinata dal tocco improvviso di una parte sensibile del corpo, che determina risate e movimenti involontari. Ma quali sono le cause?

Il solletico deriva esclusivamente da fattori psicologici. Secondo Darwin, non è altro che un modo dell’uomo per comunicare in modo amichevole con un’altra persona con cui si ha un certo feeling. Ipotesi accreditata ancor di più dal fatto che non siamo in grado di provocarci il solletico da soli: perché? La percezione del solletico è scatenata dalla sorpresa e dall’incontrollabilità dell’atto compiuto da terzi nei nostri confronti: auto-solleticarsi sarebbe un atto controllato e prevedibile per cui non in grado di scatenare la classica reazione.

Soffrire disolletico dunque non dipende dal tipo di pelle o dalla sua elasticità ma al modo in cui l’individuo approccia alla vita, al rapporto con l’altra persona e all’umore del momento, dunque tutto legato alla psiche.