Tag: linfonodi

0

Linfonodi ingrossati : cause e conseguenze

Linfonodi ingrossati : cause e conseguenze

Linfonodi ingrossati : cause e conseguenze

I linfonodi ingrossati si verificano a causa di batteri o virus. Quando i linfonodi sono ingrossati solitamente la causa è un’infezione . Raramente i linfonodi ingrossati sono causati dal cancro.

I linfonodi , conosciuti anche come ghiandole linfatiche, svolgono un ruolo rilevante nel tuo corpo. Combattono le infezioni! Funzionano come filtro, contrastano virus, batteri e altre malattie. Le aree comuni in cui è possibile notare i linfonodi ingrossati includono il collo, il mento , l’inguine e le ascelle.

Quali sono i sintomi dei linfonodi ingrossati?

Il sistema linfatico è una rete di organi, vasi e linfonodi situati in tutto il corpo. Molti linfonodi si trovano tra testa e collo  e si ingrossano vuol dire che qualcosa nel tuo corpo ha problemi.  Tra i sintomi più comuni abbiamo l’ingrossamento e il dolore, in altri casi mal di gola, febbre e problemi alle vie respiratorie.

Quali sono le cause dei linfonodi ingrossati?

Un linfonodo è un gruppo di cellule piccole, rotonde a forma di fagiolo coperte da una capsula di tessuto connettivo. Solitamente il loro gonfiore è causato da un’infezione.  Le infezioni più comuni riguardano: mal di gola, morbillo, infezione all’orecchio, mononucleosi, dente infetto, infezione della pelle.

Se i tuoi linfonodi del tuo bambino risultano ingrossati contatta immediatamente un medico.